Vogel

Lucien (1886-1954). Illustratore, giornalista, editore francese. È stato direttore artistico di Fémina. Insieme a Michel de Brunhoff, ha fondato, nel 1912, la Gazette du Bon Ton. Si deve a lui se i periodici di moda cominciarono a usare, per documentare abiti e tendenze, artisti come Barbier, Drian, Lepape, Martin. Nasce da lui la rivista Jardin des Modes, che fu poi acquistata da Condé Nast e che diresse anche dopo la seconda guerra mondiale. È stato alla testa, negli anni ’20, dell’edizione francese di Vogue.