Tutino Vercelloni

Isa (1934). Giornalista. È stata direttore di Casa Vogue per 24 anni, dalla nascita del mensile nel 1968 al ’92. Ha cominciato la professione a Marie Claire e al settimanale Tempo di Arturo Tofanelli, agli inizi degli anni ’60. Alla metà di quel decennio, è passata alla Condé Nast. Ha lungamente collaborato a Vogue, all’Espresso, al Corriere della Sera. Esperta d’arte e di design, ha sempre seguito con sensibilità critica, cultura e attenzione cronistica la moda come uno degli indici più sensibili fra quelli che esprimono l’evoluzione del gusto e del costume. Nel campo della moda, ha pubblicato i libri Milano Fashion (Edizioni Condé Nast, ’75) sugli inizi del prêt-à-porter, Missonologia (Electa, ’94), Krizia. Una Storia (Skira, ’95) e, in collaborazione con Carla Sozzani, Krizia (Leonardo Arte, ’95). Nel 2005 ha pubblicato un racconto per bambini, La storia del generale Tommaso, quello che non voleva mai fare la guerra.