Turlington, Christy

Christy Turlington è una super top model degli anni Novanta. Ha sfilato per Calvin Klein e per Versace, indossando l’iconico abito balia.

Turlington Christy (1969). Top model. Nasce a Oakland, California. Occhi verdi, capelli castani. Di origine metà americana metà salvadoregna, rappresenta il look più raffinato ed elegante degli anni ’90. Aveva 13 anni quando fu scoperta dal fotografo Dennie Cody che la vide a cavallo e mandò sue foto a una agenzia di modelle. Dopo un contratto con un’agenzia di San Francisco, firmò con la Ford senza intraprendere la professione fino alla fine della scuola, a 18 anni. Nel 1993 è stata volto dell’anno. La sua immagine è stata legata in esclusiva a quella dei cosmetici Maybelline, dei profumi Calvin Klein, del marchio Strenesse. Ha sfilato per i nomi più grandi.

Christy Turlington con Gianni Versace per la sfilata 1994

È il 1994 quando in passerella per Versace indossa l’abito chiuso da spille da balia. Un vero successo, ottenuto anche grazie alla sua giunonica figura e allo stile raffinato. L’abito verrà, poi, ripresentato in passerella nel 2019, consacrandolo come capo cult della Medusa.

Nel ’99 si è laureata in Religioni e Filosofie Comparate e, dopo aver lasciato le passerelle, si è dedicata a tempo pieno allo yoga che pratica da 15 anni. Ha scritto il libro Living Yoga e cura la linea Nuala dedicata a questa disciplina dalla Puma. Ha anche una linea di cosmetici ayurvedici chiamata Sundari. Nel 2002 ha sposato Ed Burns. Nella sua carriera è stata sulla copertina di mille riviste internazionali, l’ultima Vogue America, ottobre 2002.

Nel 2013 è Prada a sceglierla come testimonial per il marchio e, dopo aver chiuso con la carriera da modella, nel 2019 e  a 50 anni, torna a sfilare a New York per l’amico Marc Jacobs.

Leggi anche

Marc Jacobs ci proietta in un rave anni Cinquanta