Totman

Christopher (1967). Stilista americano. Ama i colori e i tessuti del Sud America e in particolare del Perù, tanto che tutte le maglie da lui disegnate vengono prodotte a mano da una cooperativa di donne peruviane. È considerato uno degli stilisti più interessanti della moda underground newyorkese. Dopo aver sfilato per due anni nel suo show room-loft di Soho, ha aperto un negozio a Nolita (Nord di Little Italy). Anche se i suoi abiti dal taglio lineare con contrasti geometrici e di colori hanno mercato a Londra, a Tokyo, a Los Angeles, continua a preferire una produzione limitata. La collezione autunno-inverno 1999 conta ad esempio solo 14 pezzi: “Per una produzione di massa avrei bisogno di uno stuolo di assistenti e ancora non me lo posso permettere”. Dal 1997 disegna anche una linea uomo.