Tiburzi

Alberta. Fotografa italiana. Ha iniziato la carriera nella moda divenendo una famosa top model spesso fotografata da Richard Avedon, Newton e Hiro. È proprio quest’ultimo a regalarle una reflex Minolta e a chiederle, dopo aver visto i primi risultati, “Why don’t you became a photographer?” Alberta accetta l’invito a diventare fotografa di moda e passa dall’altra parte della fotocamera, proprio come Sarah Moon e Deborah Tuberville, iniziando a pubblicare su L’Espresso, Vogue, Harper’s Bazaar, Lui, Amica e imponendosi subito per la sua forte personalità. Ammiratrice dello stile di Guy Bourdin, ne riprende gli accesi cromatismi e la preferenza per le ambientazioni in esterni. È nota per la meticolosità della ricerca e per la cura delle luci che spesso usa in modo indiretto utilizzando per rifletterle specchi di ogni dimensione, capaci di riportare una luminosità intensa e dai tagli decisi. Vive e lavora a Roma.