Thatchers

Marca tedesca di abbigliamento. Propone vestiti in stile sexy e cosmopolita: una simbiosi tra lo streetwear e la couture. L’hanno fondata nel 1994, Ralf Hensellek e Thomas Mrozek, proponendo due diverse linee giovanili, diventate poi quattro nel ’98, con Couture Jeans ed Existentials. L’idea portante è quella che la moda sia un sistema di comunicazione ed è con la comunicazione che i due stilisti giocano: con esposizioni su computer, cd-rom e Internet. I titoli delle loro collezioni raccontano già tutto il loro stile: Beware of killer Capitalism (autunno-inverno ’96-97), Pure Inferno (estate ’97), Style Thriller (autunno-inverno ’97-98), Homestory ’98 (estate ’98), She-Dog (autunno-inverno ’98-99). I creatori di moda aprono Thatchers The Shop, spazio dove testano le loro idee prima di passare alla realizzazione del prodotto. Successivamente vi presentano la loro collezione completa. Nel 2002 Thatchers apre un’altra boutique sempre a Berlino, nel quartiere Mitte, diventando uno dei poli della rinascita culturale e cosmopolita della capitale tedesca.