Tegon

Sergio (1940). Imprenditore italiano. Nato a Mirano, in provincia di Venezia, entra a 16 anni nel campo della moda, lavorando come commesso al Coin di Mestre. A 30 anni fonda il marchio Seventy per una produzione industriale di abbigliamento Uomo e Donna. Nel 1975, sull’onda del successo di Seventy, vara la Pepper Industries e inizia a produrre abbigliamento sportswear, jeans soprattutto. Tra il ’77 e l’81 aggiunge nuovi marchi all’azienda: Lemon (abbigliamento giovane) e Pepperino (Bambino). Negli anni dà respiro internazionale a Pepper Industries, acquisendo marchi di prestigio, come Henry Cotton’s, Moncler, Balajò (maglieria) e Cerruti Jeans (produzione su licenza), e portando il fatturato globale a circa 200 miliardi di lire. Nel giugno del ’98 cambia radicalmente politica: cede Pepper Industries con le società controllate e, attraverso la società Cà Dà Mosto, produce e distribuisce le linee Seventy, con un organico di 35 persone e un fatturato di circa 40 miliardi di lire.