Técla

Gioielleria francese, in rue de la Paix a Parigi. La prima collezione Técla di perle coltivate fu creata nel 1912 da Jo Goldman. Ancora oggi, è immutato il decor della boutique, opera di Jansen, ispirato all’Oriente. Un braccialetto Técla, d’oro e piccole perle, era al braccio di Brigitte Bardot nel film Et Dieu crea la femme (’56) di Roger Vadim e diffuse fra il grande pubblico l’immagine della gioielleria. Per quarant’anni, il negozio e il marchio sono stati gestiti da Pierette Scali Thétys. Les Marines, Les Océanes sono i nomi di alcune delle collezioni attuali che vedono sempre la perla protagonista.