Fornarina

Marchio calzaturiero di proprietà della Fornari di Civitavecchia Marche. Le prime collezioni risalgono al 1947, ma una continua evoluzione nel corso degli anni ha portato Fornarina a proporsi oggi tra i nomi leader in Italia per quanto riguarda la moda giovane. Sono due i brand presenti sul mercato internazionale — Fornarina e Fornarina Kid –, grazie a filiali e agenzie impiantate a partire dalla fine degli anni ’90 a Los Angeles, Londra, Monaco di Baviera, Hong Kong, Nizza. Nel resto d’Europa, è una fitta rete di agenti e distributori a garantire forniture che in Italia risultano particolarmente capillari. È del 1996 la commercializzazione della Sneaker Up!, che femminilizza la scarpa tennis con innesti glamour e trendy. Il riscontro è buono e alla prima uscita fanno seguito le linee Dune, One, Contest e Pool. Fornarina è oggi calzature, occhiali (prodotti dalla Marcolin di Belluno, azienda leader nel settore dell’eyewear moda), abbigliamento femminile e borse. 

Barleycorn

Linea di calzature casual sotto l’ombrello della Fornari, una delle aziende più importanti in Italia per la moda giovani, con marchi quali Fornarina, Nose, Brain. Nasce con un mono prodotto da uomo nella metà degli anni ’90, in seguito si espande a più modelli e da 2 anni si è aperto anche al mercato femminile. L’elemento che rende riconoscibile il marchio sta nella fascia laterale in para che avvolge tutta la tomaia della calzatura dall’aria artigianale.