El Corte Inglés

Catena spagnola di grandi magazzini, fondata nel 1934, due anni prima della guerra civile, da Ramon Rodriguez che avviò l’impresa aprendo a Madrid un negozio di tessuti e moda inglese, specialità commerciale evocata dall’insegna. Quell’attività ha generato un impero: oltre 20 sedi in tutta la Spagna dove si può trovare e comprare dalla pentola alla moda pronta di grandi firme e anche di produzione propria. La società ha, infatti, una fabbrica di tessuti e di confezioni che, negli anni ’70, si avvalse della consulenza di Guido Mantura, dirigente del Gruppo Finanziario Tessile.

Aguilar

La famiglia (il padre è un musicista jazz, la madre poetessa e pittrice) ha un grande peso sulla sua formazione artistica. Comincia a studiare design alla Escuela Superior de Técnicas Industriales de la Confecciòn a Madrid. Nel 1995 vince il primo concorso dedicato ai giovani stilisti e successivamente inizia la sua formazione professionale presso gli atelier di alcuni importanti stilisti spagnoli, da Devota y Lomba a Laura Montero e Paco Casado. Come free lance, disegna alcune collezioni di abbigliamento, compresa una per bambini per il grande magazzino El Corte Inglés. Contemporaneamente lavora come illustratrice per riviste e quotidiani come Mia, El Mundo, Epoca ed El Diario de Barcelona. Nel ’98 dà vita al marchio che porta il suo nome e presenta a Madrid la sua prima collezione di prêt-à-porter per la primavera-estate ’99. Alla sua terza collezione, comincia a esportare e apre il suo flagship store a Madrid.