Douvier, Guy

Guy Douvier, stilista francese. Lavora per diverse case di moda, da Dior a Chanel. Nel 1972 è direttore creativo di Laroche fino alla sua morte.

Guy Douvier, stilista francese. Studia pittura alla Scuola di Belle Arti. Poi si dedica alla moda. Lavora per Chanel nel 1955, quindi va a New York per una ditta di confezioni e per Dior. È a Roma da Tiziani e Antonelli, e di nuovo in Francia per Maggy Rouff. A Parigi gli viene affidato nel ’72 il prêt-à-porter di Guy Laroche. Dal ’74 ne dirige lo studio creativo e disegna le collezioni Guy Laroche Diffusion e Guy Laroche Boutique. Douvier muore nel settembre 1993: gli succede il suo assistente Jean-Pierre Marty.

Leggi anche: 

Guy Laroche

 Matteo Garrone e Dior Haute Couture: la superstizione