Taiana

Taiana. Tessitura fondata nel 1933 nel distretto industriale di Como. Specializzata nella produzione di tessuti uomo e donna classici ma di tendenza

Tessitura fondata nel 1933 da Virgilio Taiana a Olgiate Comasco, nel distretto industriale di Como. È guidata dal figlio, Claudio Taiana. Specializzata nella produzione di tessuti uomo e donna classici ma anche dinamici e di tendenza. Sono destinati all’abbigliamento, camiceria, costumi da bagno, la tessitura ha sviluppato una vasta gamma di tessuti tecnici che sono molto richiesti per lo sportswear.

Con un fatturato di 25 miliardi l’anno – dato del 1999 – e un’ampia rete commerciale, l’azienda è presente nei mercati internazionali. La produzione di Taiana si rivolge a diversi settori di mercato attraverso quattro linee di prodotti: Cult, tessuti per camiceria maschile e femminile dall’indole fashion, Vanity, collezioni di tessuti per l’abbigliamento femminile e outerwear, Blu, disegnata per il mare e per il beachwear e Taiana System, per il rivestimento di oggetti che necessitano di un tessuto tecnico specifico con l’aggiunta del contenuto moda.

Leggi anche:

Bikini 2020: i più trendy dell’estate

Tendenza costumi 2019: l’intero va di moda