Lee, Daniel

Daniel Lee, designer britannico classe 1984. Una vera scommessa per Bottega Veneta che ha scommesso tutto sul suo giovane talento.

Lee Daniel. Fashion designer inglese, nato a Bradford il 17 gennaio del 1984.

Laureatosi presso il prestigioso Central Saint Martin College of Art e Design di Londra nel 2011, nel corso degli anni ha potuto affinare le sue qualità tecniche in atelier come Balenciaga e Donna Karan

lee

Bottega Veneta ADV firmata Tayrone Lebon

Nel 2018 esordisce come direttore creativo di Bottega Veneta, tra l’incredulità degli addetti ai lavori. Per il giovane stilista, infatti, sarà difficile sostituire Tomas Maier, alla guida creativa della Maison per 17 anni. Per consentire di trovare il giusto equilibrio nel team e di studiare l’archivio, la griffe salta la presentazione primavera/estate 2019 ma il suo debutto non delude le aspettative del gruppo Kering. Ritornato in passerella nel settembre 2019, Lee propone la sua visione avveniristica della moda che esclude, del tutto, inutili orpelli.

L’estetica della Maison diventa più moderna e grafica nelle linee. Daniel valorizza i tessuti evidenziandoli con una palette di colore audace e mai scontata. Toni caldi, della terra, intervallati da sfumature più tenui. 

Nel 2019 Bottega Veneta e Daniel Lee portano a casa tre prestigiosi premi ai British Fashion Awards. Lo stilista, infatti, si aggiudica il premio come designer dell’anno e designer dell’anno per gli accessori. La casa di moda, invece, è stata insignita del primo come Maison dell’anno. Gli accessori, appunto, sono il punto cardine del successo della griffe. A partire dall’iconica The Pouch, una borsa a mano goffrata, che ricorda il portamonete in uso negli anni Cinquanta. Di forte tendenza per l’estate 2020 sono i sandali trapuntati con punta squadrata: la calzatura più osannata dalle it-girl.

Nell’estate 2020 le maggiori riviste di gossip lanciano un’indiscrezione sulla vita privata di Daniel, legato sentimentalmente all’etoile Roberto Bolle.

 

Leggi anche

Bottega Veneta, salta la presentazione di settembre 

Bottega Veneta, queen ai British Fashion Awards