Fiammato

Fiammato (o flambé). La fiammatura è un ingrossamento irregolare, a forma di siluro, che si forma per difetto tecnico sul filato.

Fiammato (o flambé). La fiammatura è un ingrossamento irregolare, a forma di siluro, che si forma per difetto tecnico sul filato. Sfruttando ad hoc tale difetto si creano filati fiammati, che presentano ingrossamenti a intervalli voluti, con cui si producono tessuti come lo shantung o capi fantasia in maglieria. Si dicono fiammati anche quei tessuti che presentano bottoni e strisce di colori vivaci, specie con ingrossamenti assai marcati.

Potrebbe interessarti anche

Fondazione Ratti: la voce del dizionario della moda

Roberto Capucci, lo scultore della seta