Skarland, Julie

Skarland Julie (1960). Stilista scandinava, lavora a Parigi. La sua prima collezione è del 1991. Chiaro è il suo attaccamento alle radici scandinave

Julie (1960). Stilista scandinava che vive e lavora a Parigi. La sua prima collezione è del 1991. Dichiara apertamente il suo attaccamento alle radici e al patrimonio culturale scandinavo: una linea che richiama le foreste boreali, i paesaggi innevati, fate, streghe e leggende del Nord. Ma negli anni successivi l’ispirazione è quanto mai variata, grazie ai diversi viaggi compiuti attraverso il mondo: geishe e imperatrici orientali dell’estate ’95 lasciano il posto, per l’autunno-inverno dello stesso anno, agli impermeabili lucidi di nebbia dei porti del Nord della Francia (e in questa occasione nasce anche la prima collezione uomo).

Il ’96 segna l’incontro con gli indiani del Nord America; poi ci sono le luci e i colori del deserto ispirati da un viaggio in Marocco e alle piramidi d’Egitto; quindi il ritorno in Norvegia per il lancio parigino di un nuovo tessuto, il Twool; poi ancora l’omaggio a St. Moritz con una collezione dedicata agli sport invernali. Griffe “volante”, la si trova in vendita in piccoli, snob negozi parigini, come Absinthe in rue Rousseau, vicino alle Halles.

skarland mostra
skarland mostra

Leggi anche:

Giorgio Amani fw20: eleganza borghese in sci

Olimpiadi invernali: Emporio Armani vestirò la squadra italiana