Rowley, Cynthia

Rowley Cynthia (1958). Stilista americana dell’Illinois. Propone, all’insegna della femminilità, vestiti ben modellati al corpo della donna.

Cynthia (1958). Stilista americana dell’Illinois. Propone, all’insegna della femminilità, vestiti ben modellati al corpo della donna. Disegna abiti di stampo classico e bon ton, strizzando l’occhio a dettagli moderni, a volte d’avanguardia. Ha insegnato alla Parson’s School of Design nel 1992-93 e sfila regolarmente durante la settimana newyorkese. Inizia vendendo la sua prima collezione ai più importanti negozi americani. Negli anni a seguire amplia la produzione dedicandosi anche all’uomo, agli accessori e alla lingerie.

cynthia-rowley-bridesmaid-collection
cynthia-rowley-bridesmaid-collection

Nel 1995 è stata premiata dal Council of Fashion Designers of America come nuovo talento della moda. Nel ’96, vince il Michelangelo ShoeAward e nel ’97 il Michael Award’s Women’s Wear Designer of the year. Durante 2002, reduce da un lancio fortunatissimo in Giappone, in primavera presenta negli Stati Uniti la propria collezione di cosmetici che anticipa un programma di distribuzione su scala mondiale. Ha pubblicato Swell: a girls guide to the good life, Home swell home e The Swell Dressed Party.

Leggi anche:

Calvin Klein, addio alla prima linea

Armani beauty al Festival di Venezia 2020: omaggio alla città