Nicky

Nicky indica la ciniglia lavorata e i pullover fatti con questo materiale, di moda negli anni 50-’60. Ritorna spesso nella moda.

Nicky indica la ciniglia lavorata e i pullover fatti con questo materiale, di moda negli anni 50-’60. Ha ritorni ciclici, con varie applicazioni.

Leggi anche: 

Maglieria

Storia Missoni: l’amore di Rosita e Ottavio per la maglieria 

Vass, Joan

Vass Joan è una stilista americana soprattutto di maglieria. Le sue creazioni più note sono in ciniglia, alpaca e angora.

Vass, Joan (1925). Stilista americana soprattutto di maglieria. Le sue creazioni più note sono in ciniglia, alpaca e angora. Dopo aver lavorato dieci anni come curator al dipartimento delle stampe al Metropolitan Museum di New York, decise nel 1977 di cambiare vita varando una società senza scopo di lucro per aiutare i magliai a migliorare il prodotto e a farsi conoscere. Iniziò così a disegnare per gli associati golf, cappelli, sciarpe che dovevano essere eseguiti da loro e poi venduti. Il grande magazzino newyorkese Henri Bendel acquistò la collezione in blocco. Da allora, la sua strada fu in discesa. Negli anni ’80 ha presentato tre linee per uomo e donna.

La stilista muore a 85 anni, il 7 gennaio del 2011. Il suo corpo senza vita è stato rinvenuto nel suo appartamento di Manhattan.

Leggi anche

Carolina Herrera, la stilista compie gli anni

Juicy Couture

Juicy Couture. Brand nato nel 1994 dall’incontro di due designer californiane, Pamela Skaist-Levy e Gela Nash-Taylor.L’idea di base erano capi trendy.

Juicy Couture. Brand nato nel 1994 dall’incontro di due designer californiane, Pamela Skaist-Levy e Gela Nash-Taylor.

L’idea di base del loro progetto era quella di creare capi trendy, alla moda, simili a quelli di etichette maggiori. Allo stesso tempo dovevano essere a prezzo contenuto. Negli anni questa filosofia è decisamente venuta meno.

In principio Juicy Couture era un brand focalizzato sulla produzione di capi casual e sportivi. Successivamente sono state create anche collezioni per uomo, per bambino. In aggiunta anche abbigliamento vintage, linee di cosmetici, bigiotteria e borse.

Uno dei prodotti “simbolo” di questo marchio è sicuramente la tuta in ciniglia. Dopo che Madonna è stata paparazzata con indosso questo capo, è divenuta celebre.

La tuta da ginnastica prima era utilizzata solo in determinati contesti. Successivamente si è trasformata in capo trendy e glamour, regalando notorietà globale alle sue creatrici.

juicy couture

Leggi anche:

Morto-Pierre Cardin-lo-stilista-aveva-98-anni

Christian Dior-è-una-voce-dell’enciclopedia-della-moda