Puppa, Daniela

Puppa Daniela (1947). Architetto e designer. Dal 1979 è responsabile delle collezioni accessori di Gianfranco Ferré, di cui è amica…

Daniela (1947). Architetto e designer. Dal 1979 Puppa è responsabile delle collezioni accessori di Gianfranco Ferré, di cui è amica dai tempi degli studi al Politecnico. Ha seguito lo stilista anche negli anni del suo lavoro creativo alla Maison Dior, disegnando soprattutto borsette. Una collaborazione che ha continuato quando Ferré ha lasciato l’incarico. Si è laureata nel 1970, è stata redattrice di Casabella (’70-76) e di Modo (’77-83) e disegna lampade, vasi, mobili per Cappellini, Alchimia e Fontana Arte.

Leggi anche:

Pencil Chat Lanvin: la borsa che segnerà la storia della griffe

Omaggio a Gianfranco Ferré che avrebbe compiuto 76 anni

Marie Mercié

Marie Mercié, marchio che riprende il nome della sua creatrice. Famosa per le sue vetrine teatrali, rilancia l’uso del cappellino.

Marie Mercié. Marchio e insegna dell’omonima creatrice di cappelli che dalla fine degli anni ’80 ha una boutique in rue Saint Sulpice a Parigi e vetrine molto teatrali, scenograficamente studiatissime. Modista e capace di rilanciare modernamente il gusto del cappellino, lo è diventata dopo avere studiato arte e archeologia, avere tentato con buoni esiti la via della pittura e avere diretto la rivista “Latitude. Due volte l’anno presenta le sue collezioni che distribuisce anche a grandi magazzini come Printemps a Parigi e Barney’s a New York.

Leggi anche: 

Modista

Cappelli must have per l’estate