Falconeri

Falconeri. Azienda di moda donna e uomo italiana, fondata nel 1988 da Pierangelo Fenzi, specializzata nella produzione di capi in superior cachemire

Falconeri. Azienda di moda donna e uomo italiana, fondata nel 1988 da Pierangelo Fenzi.

Il marchio propone una moda comoda realizzata, principalmente, con tessuti pregiati quale alpaca, cachemire, seta, mohair, cotone e lana merino.

Il quartier generale dell’azienda è ad Avio, in provincia di Trento. All’interno dello stabilimento lavorano fianco a fianco sia prototipisti sia designer. L’attento controllo della qualità permette di immettere sul mercato una vasta selezione di capi, dalla t-shirt alla camicia sino ai capispalla, tutti realizzati con filati di alto pregio.

Irina Shayk in Falconeri

Nel 2009 entra a far parte del gruppo Calzedonia del presidente Sandro Veronesi, che ne ha acquisito la maggioranza delle azioni. Il marchio ha in attivo sei negozi ma registra una forte espansione nel 2010 quando estende il piano delle inaugurazioni in tutta Italia tra cui nella centralissima via della Spiga a Milano e ancora a Firenze, Taormina, Verona, Cortina e Courmayeur fino a tagliare il traguardo delle 60 aperture nel 2013.

Nel 2019 il marchio del lusso democratico apre il suo primo flagship store in Spagna nel centro commerciale L’Illa Diagonal di Barcellona. Il brand di superior cachemire e filati naturali è presente in 10 Paesi in tutto il mondo con oltre 100 punti vendita a cui si affianca anche il rinomato e-commerce. Nello stesso anno approda a New York; lo store, al civico 101 di Prince Street, tra Greene Street e Mercer Street, è posizionato nel centralissimo quartiere di Soho. Il piano di espansione, rallentato dalla pandemia, prevede aperture anche a Tokyo, Hong Kong, San Pietroburgo e Kiev, andando a conquistare anche il mercato dell’est.

 

Leggi anche

Nino Bertasio per Falconeri si da al golf

Il gruppo Calzedonia riconverte alcuni stabilimenti per produrre mascherine e camici