Bata

Bata – la Bata Shoe Organization ha oggi una rete capillare di 6 mila punti vendita diretti, più altri 50 mila dettaglianti indipendenti

Presente in tutto il mondo con oltre 100 società in 90 paesi, la Bata Shoe Organization ha oggi una rete capillare di 6 mila punti vendita diretti, più altri 50 mila dettaglianti indipendenti. Lo slogan del gruppo recita “Think global, act local”, ovvero sfruttare economie di scala e soddisfare bisogni locali. Fondata a Zlin (Cecoslovacchia) nel 1894 da Thomas Bata, ha oggi il quartier generale a Toronto, in Canada. La famiglia è tutt’ora alla guida del Gruppo omonimo con Thomas G., direttore generale e nipote del fondatore, e il padre Thomas J., attuale presidente della compagnia.

Nel 2008 scompare a 93 anni il direttore generale del gruppo, Thomas John.

Bata
L’evoluzione del logo Bata.

Leggi anche

Bikkembergs

Barbeau, Serge

Barbeau Serge (1951). Fotografo canadese. A ventiquattro anni ottiene un master in arte della comunicazione e dal ’75 decide di diventare fotografo di moda.

Barbeau Serge (1951). Fotografo canadese. A ventiquattro anni ottiene un master in arte della comunicazione e dal ’75 decide di diventare fotografo di moda. Pubblica il primo editoriale a New York due anni dopo, ma nell’85 si trasferisce a Milano dove lavora per le riviste Anna, Donna, Vogue Bellezza. Dal ’95 si trasferisce a Parigi dove vive e lavora attualmente. Pubblica anche su Biba, L’Optimum, Madame Figaro, Marie Claire France, Arena, L’Officiel, Vogue Spagna. Fra i suoi clienti Dior, Galerie Lafayettes, Lacoste, Lanvin, La Perla, L’Oréal, Wella.

Azzuolo, Antonio

Azzuolo studia in Canada dove si specializza in moda alla Ryerson University di Toronto, qui aprirà il suo primo atelier.

Azzuolo Antonio studia in Canada dove si specializza in moda alla Ryerson University di Toronto (1989). Mentre è ancora studente, apre il suo primo atelier a Toronto e vince vari premi come “giovane emergente”. Dall’inizio degli anni ’90, lavora a Parigi. Dal ’92 al ’95 Azzuolo è assistente stilista da Hermès per la collezione uomo. Passa poi da Kenzo fino al 1997 come stilista della linea Jeans Uomo. Nel ’96 crea la A&A Design e firma con il proprio nome collezioni prêt-à-porter uomo e donna. Collabora come stilista free lance con i grandi magazzini Galeries Lafayette. La sua linea sobria e moderna vende in Europa, America e Giappone. Dopo queste collaborazioni in Europa è tornato in America come responsabile stile per le linee Ralph Lauren Purple Label e Ralph Lauren Black Label.

Azzuolo
Antonio Azzuolo.

Nel 2013 diventa il responsabile stile e direttore creativo di Giuliano Fujiwara, brand Italiano fondato dallo stilista di Osaka.

Azzuolo ha lanciato il proprio brand nel 2008 e da quel momento partecipa regolarmente alle fashion week, presentando le sue creazioni alla New York Fashion Week.

L’ultima collezione presentata dallo stilista è stata la primavera/estate 2015.