Edward Green

Edward Green. Dal nome dell’artigiano che nel 1891 cominciò a produrre scarpe fatte a mano per i gentiluomini inglesi, ancora oggi fedele alla tradizione.

Edward Green, nome dell’artigiano che nel 1891 cominciò a produrre scarpe fatte a mano per i gentiluomini inglesi in una piccola fabbrica del Northampton. In breve si guadagnò la fama di maestro calzolaio in grado di produrre le migliori scarpe d’Inghilterra. Oggi quello standard qualitativo è ancora presente nei manufatti prodotti dalla Edward Green: un paio di scarpe fatte a mano richiede diverse settimane di lavoro. Nel 1983 l’azienda è stata acquisita da John Hlustik che ha proseguito nella fabbricazione di prodotti di alta qualità caratterizzati dalle classiche risuolature Goodyear, tomaia fatta con pelle di produzione italiana e fodere di vitellino.
A più di 110 anni dalla fondazione, dal negozio di Burlington Arcade a Londra, la Edward Green è fedele alla tradizione dei suoi quattro modelli Oxford, Derby, Casual e Monk.

Edward Green

Potrebbe interessarti anche

Dr. Martens: la voce del dizionario della moda

Gli anfibi sono la scarpa della stagione

D’Agata, Gaetano

D’Agata Gaetano (1906-1975). Calzolaio milanese. Nato a Pachino, comincia l’attività di calzolaio a Roma presso Gatto, il laboratorio del cognato.

D’Agata Gaetano (1906-1975). Calzolaio milanese. Nato a Pachino (Siracusa), comincia l’attività di calzolaio a Roma presso Gatto, il laboratorio del cognato.

D’Agata continua la sua esperienza a Parigi dai celebri Perugia e Greco per 5 anni. Apre nel 1934 un negozio in via Morone 3 a Milano, dove realizza su misura stivaletti, scarpe da sera, francesine, derby, mocassini, lavorate con maestria in tutti i tipi di pellame, dal chevreau al coppale. Dal ’69 al ’74 lavora con lui Emilio Arcando. I Falck, Tito Carnelutti, gli elegantoni Massimo Belloni, Leonardo Vergani, Luigi Settembrini, e tutto il salotto buono di Milano, furono suoi clienti. Chiude nel ’74.

Leggi anche:

Ferragamo

MUSEO SALVATORE FERRAGAMO. L’INTERVISTA ALLA DIRETTRICE STEFANIA RICCI

Rayne

Rayne, Edward (1922-1992). Calzolaio inglese. Entra giovanissimo nell’impresa di famiglia, la ditta H&M Rayne, fondata dai nonni nel 1889, specializzata…

Rayne, Edward (1922-1992). Calzolaio inglese. Entra giovanissimo nell’impresa di famiglia, la ditta H&M Rayne, fondata dai nonni nel 1889, specializzata nella produzione di scarpe per la scena e, con l’apertura negli anni ’20 di un raffinato negozio in Bond Street a Londra, anche in calzature non teatrali. Nel 1951, dopo la morte del padre, è Edward ad assumere la direzione dell’impresa. Per qualche tempo si allea con la Delman di New York, ma, nel ’61, cede l’azienda alla Debenhams Ltd., uno dei maggiori gruppi commerciali britannici.

rayne
Rayne anni ’60

Le Rayne, dallo stile vario, ma sempre sofisticato, sono famose in tutto il mondo e hanno accompagnato in passerella anche le collezioni di Dior.