Hong, Irene

Irene Hong. Stilista coreana. Vive a Milano, dove si è diplomata all’Istituto Marangoni. È conosciuta come Irene Hong, marchio con cui firma i suoi capi.

Irene Hong. (1959). Stilista coreana. Vive a Milano, dove si è diplomata all’Istituto Marangoni. È conosciuta come Irene Hong, marchio con cui firma i suoi capi, ma il suo vero nome è Ran. Ha una raffinata boutique nel cuore delle milanesi Cinque Vie, in San Maurilio.

Le sue collezioni uniscono gusto moderno e atmosfere d’Oriente. Il colore preferito dalla stilista è il rosa antico, a volte accostato a un verde spento, un po’ invecchiato, e per l’inverno il bordeaux.

Nella sua boutique si trovano poetici e femminili abiti da sera e da giorno.

Hong
Abiti da sera

Così come abiti da sposa, stole patchwork, bustier, ma anche borse, scarpe, cappelli, fiori di stoffa.

Hong

I materiali sono molto ricercati: chiffon intarsiati, broccati, tessuti damascati, taffetà e preziose sete ricamate, pizzi francesi, cachemire e seta, lane a sottilissime gessature.

Hong
Stola da sera

Leggi anche:

La storia di Ann Lowe, che disegnò l’abito da sposa di Jackie Kennedy

KENZO

Li, Joseph

Joseph Li. Nel 1999 lo stilista lanciò la sua prima collezione, venne subito notato dai grandi buyer di Neuman Marcus e Begdorf Goodman.

Joseph Li. Nato nel 1975 a Hong Kong. Quando nel 1999 lo stilista lanciò la sua prima collezione, venne subito notato dai grandi buyer di Neuman Marcus e Begdorf Goodman. Da quel momento, per cinque stagioni consecutive le sue creazioni vennero presentate durante la Fashion Week di New York.

Nel 2002 però Joseph Li decise di prendersi un periodo di riflessione. Si trasferì a Parigi per approfondire le sue conoscenze, lavorando per Lanvin. Successivamente decise poi di andare a Londra dove studiò alla Saint Martin.

Ritornato a Hong Kong ha ripreso a produrre la sua collezione fatta di pochi pezzi. La rielaborazione di bustier completati da lunghe frange era l’elemento principale.

Leggi anche:

Morto-Pierre Cardin-lo-stilista-aveva-98-anni

Alessandro-Martorana: il-couturier-dei-piedi-d’oro

Bustier

Bustier: corpetto sostenuto da leggere stecche laterali con coppe a mezzaluna che esaltano il seno. Compare alla fine dell’800 come indumento intimo…

Bustier: corpetto sostenuto da leggere stecche laterali con coppe a mezzaluna che esaltano il seno. Compare alla fine dell’800 come indumento intimo: famoso quello di Rossella O’Hara all’inizio di Via col vento.

bustier
Rossella O’Hara in “Via col vento”

Abolito negli anni ’20 da Poiret. Torna di moda dopo la guerra col New Look di Christian Dior. Oggi è usato come indumento esterno: a spalle nude, senza spalline, spesso sostenuto lateralmente da stecche di balena è un must estivo. Negli anni ’80 in tessuti estrosi e luccicanti, anche stretch, diventa un importante capo da sera.