Branquinho, Veronique

Veronique Branquinho. Fotografa e stilista belga. Dopo gli studi liceali, segue un corso di pittura alla Saint Lucas Art School di Bruxelles. Dal 1991 al ’95 studia moda alla Royal Accademy of Fine Arts di Anversa. Debutta come stilista, collaborando con alcune ditte di confezioni in Belgio. Nel ’97, in una galleria di Parigi, presenta la sua prima collezione ispirata al romanticismo.

Resort 2016

Nell’ottobre 1998 vince il Vh1 Fashion Award come miglior creatore di moda.
Per la primavera-estate 1999 e l’autunno-inverno 1999-2000 disegna Ruffo Research: le collezioni vengono presentate a Milano.

Più tardi, nel luglio 1999 espone da Colette a Parigi dedicata alla Braquinho e a Raf Simons.

Nel gennaio 2003, lancia a Parigi la prima collezione maschile. A marzo, presenta ad Anversa il disegno originale per la lattina di Coca-Cola Light e una candela a forma di lattina. In autunno, apre la prima boutique ad Anversa, in Nationalestraat.

Il 2013 è una stagione calda per la Branquinho, che rende omaggio ai Seventies giocando tra futuro e tradizione, con total-look metallizzati e minimali.

La Rinascente ha ospitato, nel 2015, un pop-up dedicato a Veronique Branquinho. Lo spazio, che inaugurato il 27 gennaio e rimasto aperto fino al 2 febbraio, ha celebrato la pre-collezione per la primavera 2016 della designer, insieme agli scatti della relativa campagna realizzati da Ronald Stoops.

Leggi anche

Raf Simons da Prada: è ufficiale