Karzai, Hamid

Hamid Karzai (1955). Premier politico dell’Afghanistan,indicato dallo stilista Tom Ford come “l’uomo più chic del pianeta, molto elegante e molto fiero”.

Hamid Karzai (1955). Premier politico dell’Afghanistan. Dopo la liberazione di Kabul dal regime talebano nel 2001, è alla guida del nuovo governo. È assurto agli onori delle cronache più o meno mondane perché indicato dallo stilista Tom Ford come “l’uomo più chic del pianeta, molto elegante e molto fiero”. Leader carismatico dell’etnia pashtun, ha fatto diventare di moda i mantelli di lana che proprio dai pashtun prendono il nome. Sono indossati perfino dal principe Carlo d’Inghilterra. Hamid Karzai ha lanciato anche l’uso del pakol, il berretto dei mujaheddin, in lana o pelliccia. Colto, raffinato e poliglotta è sposato, non ha figli, ha sette fratelli e una sorella. Si descrive come “musulmano moderato”. Dunque lusingato delle attenzioni a lui rivolte dall’Occidente.

Leggi anche: 

Tom Ford

Tom Ford a Los Angeles, un ricordo di Gucci?