Desmo

Desmo. È stata creata nel 1975 da Mario Fantappié. Propone linee coordinate di borse, calzature, cinture e accessori e punta a un forte contenuto di design.

Desmo. È stata creata nel 1975 da Mario Fantappié a San Donato in Fronzano (Firenze). Propone linee coordinate di borse, calzature, cinture e accessori e punta a un forte contenuto di design.

Desmo
Desmo SS 2013 – Borsa Chiocciolina

Inoltre l’azienda, che esporta il 75 per cento della sua produzione, ha importanti punti vendita monomarca in Italia e in Giappone.

desmo
Desmo e le borse ispirate a Sex and The City

Leggi anche:

Piquadro

Piquadro-teconologia-e-tradizione

Red Wing

Red Wing. Azienda produttrice di calzature da lavoro, fondata nella cittadina omonima del Minnesota da Charles H. Beckman nel 1905.

Red Wing. Azienda di calzature da lavoro, fondata nella cittadina omonima del Minnesota da Charles H. Beckman nel 1905. Il boom di produzione arriva con la prima guerra mondiale, quando l’esercito americano calza il modello Red Wing Nú 16. Durante il secondo conflitto, la casa è impegnata a pieno regime nella produzione di 239 varianti dell’anfibio militare, secondo misure e larghezza della pianta del piede. Altro momento importante è la nascita dell’industria del petrolio, a cavallo tra gli anni ’60 e i ’70, quando la “hard work shoe” si fa conoscere in Messico, Canada, Sud America, Europa e nei paesi produttori del Medio Oriente. La società diffonde migliaia di pezzi al giorno attraverso i quattro brand da essa controllati: Worx e Red Wing Shoes per il lavoro, Irish Setter per la caccia e la pesca, Vasque per il relax.

Red Wing
8138 Red Wing – Briar Oil Slick

Leggi anche:

Dr. Martens

L’esercito-della-moda-sceglie-gli-anfibi-la-scarpa-della-stagione

Dr-Martens-x-Raf-Simons-per-i-60-anni-del-marchio

Pakerson

Pakerson. Azienda di calzature. Fondata nel 1923 da Giulio Brotini, discendente di una famiglia di artigiani che aveva lavorato per il granduca di Toscana.

Pakerson. Azienda di calzature. Fondata nel 1923 a Cerreto Guidi (Firenze) da Giulio Brotini, discendente di una famiglia di artigiani che nel XIX secolo aveva lavorato per la corte del granduca di Toscana.

Dal 1946 viene gestita dal figlio Luciano. Ben presto assume la dimensione di piccola azienda, pur senza abbandonare la tradizione artigianale. Produce scarpe per uomo. È nel ’58 che prende l’attuale nome Pakerson.

Pakerson

Nel ’64, vince l’Oscar per la migliore calzatura da esportazione. La continuità familiare e aziendale è assicurata da Antonio e Andrea Brotini, fedeli custodi di una sapienza artigianale preziosa e di qualità. Particolarmente forte è il legame dell’azienda con il mercato russo. Nel 2003 è siglato l’accordo per la produzione delle scarpe e degli accessori dello stilista Valentin Yudashkin.

Anche il retail si sviluppa in questa direzione, con le aperture di Almati in Kazakistan e a Kiev in Ucraina, che si affiancano alle boutique già presenti a Mosca e San Pietroburgo. In quest’ultima location è disponibile, da inizio 2009, anche un servizio di “su misura virtuale” che si avvale di un sofisticato scanner tridimensionale.

Pakerson

Leggi anche:

Christian Louboutin-il-re-della-suola-rossa-compie-gli-anni

TOD’S SPA

Mephisto

Mephisto.  Azienda di calzature fondata a Bolzano nel 1965. È fra le più importanti del mondo, con una produzione che punta alla qualità e al comfort.

Mephisto.  Azienda di calzature fondata a Bolzano nel 1965. È fra le più importanti del mondo, con una produzione di 11 mila paia di scarpe al giorno, 1700 addetti. Ha 220 “concept store” in Europa, Asia, Stati Uniti e Canada, 12 mila rivenditori.  Trecento miliardi di fatturato nel ’97 di cui l’80 per cento realizzato attraverso l’export in 40 paesi. Qualità (scelta di pellami conciati con metodologie naturali, selezione accurata persino delle stringhe) e comfort (imbottiture speciali nei punti critici, tacco con doppio effetto ammortizzante ma anche sistema air-jet per la circolazione dell’aria) rappresentano la leva di un duraturo successo.

In collaborazione con i più eminenti riflessologi plantari, Mephisto ha studiato e realizzato speciali “tramezze”, le Mobil Reflex. Scarpe dotate di piccoli e morbidi nodini che massaggiano in modo continuo i punti di riflesso del piede. L’obbiettivo infatti è quello di migliorare soprattutto la circolazione del sangue e la muscolatura della schiena.

Leggi anche: 

Geox

Micam la più grande rassegna di calzature al mondo