Accademia di Costume e di Moda

Accademia di Costume e Moda fondata a Roma nel 1964 da Rosanna Pistolese, nel 2020 apre una sede a Milano

Accademia di Costume e di Moda. Scuola fondata a Roma nel 1964 da Rosanna Pistolese, docente di costume all’università di stato di California, giornalista, costumista, stilista, storica del costume ed esperta di moda. La scuola propone un corso di 4 anni di moda e costume: si studia storia, tecnica e teoria di entrambi in un percorso parallelo. I docenti provengono da università e accademie o sono giornalisti o professionisti del settore. Sono in programma anche corsi brevi durante l’anno. Vi si può accedere a 18 anni compiuti e con diploma di scuola media superiore (chi già in possesso di laurea passa all’ultimo biennio).

“Il vivaio della moda italiana”, l’ha definita Valentino. Il 70 per cento degli iscritti trova impiego nel settore. Tra gli studenti diventati famosi, Isabella Rossellini. Le creazioni degli studenti della scuola romana sfilano a Altaromaltamoda. Un allievo dell’Accademia diventa direttore stilistico della Extè. Si tratta del trentenne Sergio Ciucci che, dopo la formazione all’istituto di Costume e Moda, ha lavorato per due anni in Giappone e in seguito con Maurizio Galante. La prima collezione uomo di Ciucci è uscita nell’autunno-inverno 2003-2004.

Nel 2014, in occasione del cinquantesimo anniversario della fondazione dell’Accademia, è stato pubblicato da Palombi Editori un volume dal titolo Accademia costume e moda 1964-2014 a cura di Maria di Napoli Rampolla e Antonio Mancinelli.
Sarà inaugurata a giugno 2020 la nuova sede della celebre scuola di moda di Roma. A dirigerla, Sara Azzone. L’edificio sorge in via Fogazzaro 23 a pochi passi da piazza Cinque Giornate e corso di Porta Vittoria.

I numeri di Accademia di Costume e Moda

Posizionatasi n.1 al mondo (ex aequo con altre 2 scuole internazionali) nella categoria Fashion Design (Graduate e Undergraduate) secondo la classifica “The Best Fashion Schools in the World 2019” redatta dal magazine The Business of Fashion (BoF), l’Accademia vanta tassi di avviamento al lavoro che superano l’85% sulle Triennali e il 90% sui Master, in Italia e nel mondo, collaborando con oltre 150 aziende del Sistema Moda (Maison e aziende manifatturiere) e dello Spettacolo. Inoltre, sempre nel 2019, Accademia Costume & Moda è risultata tra le 25 migliori scuole di moda al mondo essendo stata inserita nella classifica internazionale redatta dal magazine Fashionista “The Top 25 Fashion Schools in the World: 2019”.

Negli ultimi anni, sono stati tanti gli studenti dell’Accademia che si sono posizionati come finalisti e vincitori di importanti premi e concorsi internazionali (LVMH Graduate Prize, ITS Award, Mittelmoda, Milano Moda Graduate, solo per citarne alcuni). A titolo esemplificativo, con riferimento al prestigioso concorso internazionale LVMH Graduate Prize indetto dal Gruppo LVMH, Accademia Costume & Moda vanta 3 vittorie negli ultimi 4 anni, ed è l’unica scuola di moda italiana ad averlo mai vinto ad oggi e seconda scuola al mondo per numero di vittorie.

Molti degli ex alunni sono oggi alcuni tra i più importanti professionisti del Sistema Moda: direttori creativi, imprenditori, head e senior designer, product manager, giornalisti, stylist che operano nell’industria della moda o come costume designer per importanti produzioni a livello nazionale e internazionale.

Accademia Costume & Moda eroga corsi di studio legalmente riconosciuti dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) e rientra nel settore dell’Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica (AFAM).

La Biblioteca-Emeroteca “Fiamma Lanzara”, intitolata alla sua storica Presidente, insieme con l’Archivio Storico, rappresenta il più grande centro di documentazione culturale di moda nel Lazio. La Biblioteca conta 4.500 volumi monografici e 12.000 numeri di riviste, che coprono più di 150 anni di giornalismo di moda, ed è il primo centro di documentazione per la moda in Italia ad aver ricevuto – da parte della Direzione Generale Archivi del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MIBACT) – il riconoscimento di “eccezionale interesse culturale per le caratteristiche e le peculiarità dei materiali posseduti.”

Gli ultimi anni

Nel 2020, Accademia Costume & Moda ha aperto una sede a Milano con un’attività formativa dedicata alle aree della Comunicazione e del Design Management per la Moda e lo Spettacolo.

Il 9 novembre del 2020, dopo una lunga malattia, viene a mancare il presidente Fiamma Lanzara. “visionedeterminazionepassionecuoreresilienza, forzgenerosità e amore”, queste sono le parole utilizzate dal figlio Lupo in ricordo di una donna che ha scritto, in cinquant’anni di lavoro, una buona storia del Made in Italy.

LEGGI ANCHE:

Accademia di Costume e di Moda ai tempi del Coronavirus

In ricordo di Fiamma Lanzara