Suleyman Oscar

Marchio di moda femminile creato nel 1996 da Oscar Raaijmakers e Süleyman Demir. Emtrambi hanno studiato e si sono laureati al Fashion Institute di Arnhem, in Olanda, lo stesso che ha diplomato l’altro duo più celebre della moda olandese, Viktor & Rolf. Raajmakers ha all’attivo una collaborazione con Veronique Leroy, mentre Demir, di nascita turca e arrivato in Olanda a 15 anni, ha lavorato con Dice Hayak e Vivienne Westwood. I loro abiti, fotografati da molti giornali d’avanguardia, riflettono una concezione della moda e della donna estremamente concettuale, eppure mai noiosa. Entrambi nati negli anni ’70, dicono di lavorare “sulla costante ri-definizione dei cliché di bellezza, eleganza, femminilità, buono e cattivo gusto: ma siamo giovani, e questo può essere un problema”. Un problema che hanno affrontato con la loro collezione più famosa, dal titolo Paper Cut-Out Dolls ispirata alle bamboline di carta su cui sovrapporre modelli ritagliati. In passerella, tailleur neri, giubbotti in pelle e pantaloni sartoriali da cui spuntano “alette” in cotone bianco, come quelle da piegare sulle silhouette, appunto, delle bamboline di carta. La stampa li ha applauditi.