Stoppi

Isa. Modella fotografica e mannequin degli anni ’60, scoperta e lanciata da Giampaolo Barbieri. Sposata (“Nel ’68, un anno importante per tutti”), due figli, si è ritirata ma ogni tanto accetta di sfilare ancora. Soprannominata la “Monroe italiana”, per i suoi capelli biondi e gli occhi azzurri ma in un volto tutto scolpito, italico. Per una breve love story con il playboy Gigi Rizzi (ex signor Bardot) è citata nel libro di Giangiacomo Schiavi Ho ammazzato Gigi Rizzi (Rizzoli editore). Sta preparando un libro sulle Ragazze degli anni 60 (da Mirella Petteni a Benedetta Barzini, da Marina Schiano a Elsa Martinelli) che in quella stagione portarono negli Usa il volto dell’Italia del postrealismo, del miracolo economico.