Stone Island

Marchio di confezioni. Nasce nel 1982. Si propone, fin dalle sue origini come il risultato della ricerca estrema su fibre e tessuti mai utilizzati in precedenza dall’industria dell’abbigliamento. Paul Harvey, lo stilista, affianca alle fibre naturali, i materiali innovativi delle tecnologie più all’avanguardia: fibre intelligenti, le fibre di carbonio, la fibra di vetro o di ceramica o l’alluminio. Il capo di abbigliamento, invece di essere standardizzato, diventa un pezzo irripetibile. Nell’estate 2001, nasce Stone Island Serie 100 un esperimento solo al femminile basato su un solo materiale: un unico filo di nylon sul quale si sviluppa una serie di capispalla e maglie estremamente sexy.