Stile

Rivista trimestrale italiana. Nata nel 2001 da un’idea di Luca Martire, Fabrizio Montana e del fotografo Valerio Spada cui è affidata la direzione e creazione artistica. È una raffinata pubblicazione che dà grande spazio a editoriali di moda con qualche digressione su grafica e design. Le sue caratteristiche sono il sogno di ogni fotografo: testi raffinati ma essenziali, fotografie stampate in modo pregevole, lunghi servizi di 8-10 pagine l’uno, atmosfere sensuali senza nessuna concessione alla volgarità, impaginazione intelligente e una grafica di classe affidata ai bravissimi olandesi del Punch Drunk Studio. Fra gli autori pubblicati, quasi tutti giovani promettenti, da segnalare Heidi Niemala per i colori delicati, Caroline Delmotte per i richiami surreali, Daniel Hill per l’uso dei tagli di luce, Stephanie Bailly per il senso giocoso della narrazione, Emmanuel Thibault per l’originalità delle composizioni, Bruna Rotunno per la sensualità, Cricchi Ferrante per le atmosfere raffinate, Simon per il senso della spazialità. Lo stesso Spada pubblica sulla rivista suoi eccellenti servizi.