Sonia

Indossatrice russa. Eleganza dei gesti e grazia delle forme l’aiutano a diventare, negli anni ’30, la mannequin preferita di Vionnet. Appartengono alla grande storia di Vogue le sue pose per il fotografo Hoyningen-Huene. Quando, nel ’39, Vionnet si ritira, anche Sonia, che nel frattempo ha sposato il couturier francese Charles Montaigne, abbandona set fotografici e sfilate.