Smoking

In America si chiama Tuxedo, in Gran Bretagna Dinner Jacket. È l’abito da sera dell’uomo, il formale più elegante del guardaroba maschile. Usato anche come abito da cerimonia, lo smoking esiste oggi in innumerevoli versioni di taglio, colore e tessuto, spesso al limite del buon gusto. Il più classico è in leggero draps, nero, e si compone di pantaloni diritti con banda laterale in raso, una giacca monopetto a uno o due bottoni con rever in raso, camicia bianca con sparato, polsini da gemelli e colletto da papillon, fascia in vita e scarpe di vernice nera. La sua prima apparizione fu al casinò di Montecarlo nel 1880. Diventò subito l’alternativa moderna al frac. Il termine smoking deriva dall’inglese e letteralmente significa giacca da fumatore. Ma la smoking-jacket britannica ha ben poco a che vedere con lo smoking.