Smith

Graham (1938). Modista inglese. Ha debuttato nel 1967, dopo aver studiato al Royal College of Art ed essere stato a bottega nella Maison Lanvin di Parigi. Nonostante la decadenza (ma non in Inghilterra) del cappello da donna, lo reputa un accessorio indispensabile per enfatizzare la silhouette e l’altezza della persona. Dalla sua fantasia sono nati cappelli per la principessa Diana e per la duchessa di York (non per nulla è convinto che la famiglia reale inglese sia la salvezza della modisteria). È considerato un maestro di sobrietà ed eleganza.