Sims

David (1966). Fotografo inglese. Si avvicina alla fotografia di moda nel 1990 lavorando come assistente di Enrique Badulescu e Norman Watson; tre anni dopo realizza la sua prima campagna per Kalvin Klein Jeans e collabora con la stilista Melanine Ward e la modella Kate Moss, realizzando servizi e copertine per Harper’s Bazaar, W Magazine, The Face, Arena, i-D, Vogue Uomo, Dazed and Confused. Nel ’94 viene premiato come miglior giovane fotografo di moda. Realizza campagne per Kalvin Klein, GAP, Prada, Yamamoto, Levi’s, Jiul Sander, Hugo Boss, Louis Vuitton. La sua caratteristica è quella di rendere la realtà sia attraverso l’uso di luci naturali, sia facendo posare la modella in modo non convenzionale.