Sarafpour

Behnaz. Stilista di origine iraniana. Muove i primi passi presso Anne Klein con la quale inizia a lavorare ancora prima di acquisire il diploma alla Parsons School of Design di New York. Collabora con Narciso Rodriguez, Luis Dell’Olio e Richard Tyler. Nel 1994 si trasferisce da Isaac Mizrahi e disegna la sua prima collezione per Barney’s a New York. Il debutto sulle passerelle avviene nell’autunno del 2002 con una collezione romantica dalle linee semplici, in bianco e nero. Anna Wintour, direttrice di Vogue America, la appoggia definendola una delle giovani designer più promettenti. Nello stesso anno, viene nominata nella categoria degli stilisti emergenti per il premio Perry Ellis.