Royal College of Art

Londra. La sezione moda e tessuti di questa prestigiosa accademia d’arte ottocentesca risale all’immediato dopoguerra, come il New Look di Dior indirettamente responsabile della sua fondazione. L’idea di una scuola di moda professionale parte dal Ministero del Commercio e dell’Industria per far fronte alla rinata supremazia della moda parigina dopo la guerra. Nasce il progetto di una scuola dove professionisti di oggi possono formare quelli di domani. Il comitato esecutivo comprendeva due industriali, due stilisti e un giornalista. Chiamarono l’allora direttrice di Vogue Inghilterra Madge Garland a guidare il corso. Inizialmente guardati con sospetto dall’industria, instaurarono in seguito un buon rapporto di collaborazione che dura tutt’oggi. Dal ’69 il corso, che è di due anni, è riconosciuto come Master universitario. Vi si accede con un diploma in moda o tessuti. È riconosciuto come una fra le migliori scuole di specialità al mondo.