Rohka

Marchio nato nel 2000 dall’unione professionale della stilista colombiana Maria Restrepo e dello stilista scozzese Ian Phin. Dopo la laurea in Colombia, Maria ha studiato design all’Esmod di Parigi. Jan si è diplomato in textile design al Duncan of Jordanstone College of Art proseguendo poi gli studi al londinese Royal College of Art. Dopo aver lavorato insieme per Romeo Gigli e Versace (Maria anche per Marni), hanno deciso di dar vita al progetto Rohka. Prima solo accessori, sciarpe, stole, colli; successivamente anche abbigliamento donna e maglieria. Tutto sempre ispirato alle diverse etnie, al nomadismo. Una specie di viaggio intorno al mondo della moda. Aprono un atelier a Milano dove producono la loro linea che viene distribuita in Italia e all’estero attraverso negozi di alta moda (come Biffi e Banner). Al loro esordio si sono aggiudicati (ex-aequo con il giapponese Ichiro Seta) il concorso internazionale di fashion designer Enkamania. Sono accomunati dal gusto per la materia tessile, sempre molto originale e ricercata, al quale dedicano ricerche e viaggi mirati a scovare tradizioni artigianali di paesi lontani (come le macchine cirolari per tessitura delle isole Shetland). Linee con ricami, stampe a block, effetti marmorizzati, nuance seppiate o tonalità pittoriche per i colori fanno di ogni capo creato un pezzo unico.