Rodriguez

Pedro (1895-1990). Stilista spagnolo, professionalmente amato da Balenciaga. Prima di debuttare, ha fatto un lungo apprendistato sartoriale a Barcellona. Nel ’19 apre la propria maison con la moglie Ana Maria, sarta professionista. Dieci anni dopo, sfila nell’ambito dell’Expo Internazionale di Barcellona e la sua fama è consacrata. La guerra civile spagnola lo obbliga a espatriare. Riprende il lavoro nel ’37 a San SebastiÄn. Due anni dopo, alla fine del conflitto, riapre un atelier a Barcellona e sbarca a Madrid. Nel ’78, il suo successo cala ed è costretto a chiudere. Ma non va in pensione: continua a lavorare per la sua più fedele clientela. I suoi abiti, semplicissimi come due teli cuciti insieme o barocchi per il gusto delle bordure di pietre, si possono ammirare al Museu Textile I d’Indumentaria di Barcellona che, dopo la sua morte, gli ha dedicato una sala.