Rodier

Marchio francese di moda pronta. Si appoggia su una propria catena di negozi. Nasce nel 1853 come azienda tessile. A fondarla è Eugène Rodier che inventa il Kasha, realizzato in lana del Kashmir e rivoluziona i tessuti in maglia creando il jersey. Da tempo, appartiene al gruppo Prouvost. Vengono inaugurati due negozi Rodier Woman: uno in Belgio, vicino ad Anversa e uno a Cannes. Firma un contratto a lungo termine con Tibbett & Britten France che fa parte del gruppo inglese Tibbett & Britten Group plc, il colosso internazionale della logistica specializzato nello stoccaggio e distribuzione di generi alimentari e, ovviamente, abbigliamento: tra i clienti vanno ricordati: Dixons/PC City, Erès, Episode, Gap, M&F Girbaud, Hermès, Hugo Boss, Hyparlo, Intermarché, Metro, Perrier and Système U. La società gestirà per la casa di moda 21 mila metri quadrati a Cambrai. Attualmente, Rodier possiede 160 negozi, 150 licenziatari nei maggiori magazzini francesi ed è presente in circa 300 multimarca sparsi in 35 paesi del mondo.