Rodcõenko

Alexandre (1891-1956). Artista, protagonista delle avanguardie russe. È fra i teorizzatori del costruttivismo. Insieme alla moglie, la pittrice Vervara Stepanova, e a Ljubov Popova, collabora a Lef, la rivista dei costruttivisti che raccoglie i contributi di diversi artisti con l’intenzione di costruire un collegamento fra arte e produzione industriale. L’idea è quella di un abbigliamento comodo e funzionale dai tagli squadrati e dalle decorazioni geometriche in cui si avverte la suggestione dell’influenza cubista. La tuta, intesa come abito da lavoro, è sicuramente il capo che meglio sposa il concetto di praticità e funzionalità teorizzato dall’artista e dalla moglie ed è infatti a questo tipo di modelli che entrambi dedicano la maggiore attenzione creativa.