Rawlings

John (1912-1970). Fotografo americano. Entra a far parte del gruppo Condé Nast nel 1936, dirigendo a Londra lo studio di Vogue. Nel ’45 apre un suo atelier a New York. Nel periodo compreso fra il ’36 e il ’66, firma più di 200 copertine per Vogue e Glamour oltre, ovviamente, a numerosissimi servizi. La ricoperta del suo archivio, rimasto chiuso dopo la sua morte, ha permesso di valorizzare raffinate immagini che ben rappresentano lo stile degli anni ’40 e ’50. Nel 2001 è stata pubblicata la bella e ampia monografia John Rawlings: 30 Years in Vogue che sintetizza il suo lavoro alla rivista.