Racamier

Henry (1912-2002). Manager francese. Inizia la sua attività commerciando nell’acciaio con ottimi risultati. A 65 anni vende la propria impresa per dedicarsi alla Louis Vuitton che, per acquisita parentela, gli viene affidata dai proprietari. Da piccola, elitaria realtà artigianale (bauli, borse e valigie) la trasforma in una griffe status symbol universale. Negli anni ’90, il predominio del nuovo socio Bernard Arnault lo costringe a lasciare la Vuitton. Ma non va in pensione. Crea il gruppo Orcofi destinato a diventare un nuovo polo del lusso. Acquisisce Lanvin, Philippe Model, Daum, Andrelux e lancia la griffe Inés de La Fressange. &Quad;2002. Scompare all’età di 90 anni per un attacco di cuore, durante un viaggio verso la Sardegna. Lascia la moglie e le gemelle Caroline Bentz e Laurence Fontaine.