Premonville

(de) Myrene (1949). Stilista francese. Per parte di madre, Monique Arnault, indossatrice di cabina, vale a dire fissa di Fath, è figlia d’arte. Il suo debutto nel mondo della moda è stato più che precoce: a soli 4 anni è comparsa sulla copertina di Elle insieme alla madre. Ha cominciato a Promostyl come assistente di Popi Moreni, ha collaborato con Fiorucci, con la Maison Hermès e, associandosi con Gilles Dewavrin, si è messa in proprio nel 1983. Tre anni dopo, ha sciolto la società, firmando da sola le proprie collezioni per cui non poche volte (costruttivismo russo per l’autunno-inverno’91-92) si è ispirata all’arte. È molto attenta ai dettagli e alla femminilità degli abiti. È stata fra le prime a disegnare i pantaloni a staffa. Dal ’90-91, sfila regolarmente a Parigi, dove, nel ’99, apre due boutique monomarca.