Pour Toi

Pour Toi

Pour Toi. Collezione di maglieria disegnata da Luca Coelli e Sam Rey, rispettivamente art director laureato in architettura e artista di origine americana. Coppia di ferro nella vita e nel lavoro, i due, nei primi anni ’80, produssero a livello artigianale una collezione. I capi in maglia con un’etichetta, Yoko, che ebbero immediato successo tra il pubblico modaiolo di Milano. Subito Deanna Ferretti, titolare del Maglificio Miss Deanna di San Martino in Rio, nei pressi di Carpi, accettò la scommessa di produrre industrialmente le loro creazioni. Nasce un nuovo marchio, Pour Toi, a cui ben presto fu affiancata la linea Pour Toi Ce Soir di abbigliamento per casa.

Il lancio ufficiale di Pour Toi

Il lancio ufficiale avvenne nel 1985. la Camera Nazionale della Moda Italiana sponsorizzò una sfilata di giovani stilisti chiamata Le proposte di Milano Collezioni che segnò anche l’esordio di Dolce & Gabbana. Per diverse stagioni fu una delle linee di tendenza più interessanti del made in Italy. Nell’88 la coppia entrò in crisi a livello personale al punto che, un anno dopo, il maglificio Miss Deanna fu costretto ad affidare la direzione artistica della linea ad altri designer. Prima a Cesare Fabbri, poi a Jan & Carlos. Nel ’91, in seguito alla tragica e prematura scomparsa di Luca Coelli, cessò definitivamente la produzione di Pour Toi. Per qualche stagione, Sam Rey collaborò con Angela Missoni al lancio della sua linea. Attualmente vive in Australia dove crea arazzi a piccolo punto e mosaici con gli stessi felici accostamenti cromatici che hanno segnato il successo del marchio.