Poliestere

Fibra sintetica. Il 70 per cento delle fibre sintetiche si classificano tra i poliestere e i poliammidici. Nel ’41 Winfield e Cickson della Caloco Printer’s Association proposero la prima fibra; nel ’63 la Du Pont lanciò il Dralon. Le fibre poliestere non prendono pieghe, asciugano rapidamente, mantengono la forma. Non si accorciano né si stringono. Hanno un debole assorbimento di umidità e resistenza agli agenti chimici, ai solventi, ai microrganismi. A lana, seta, cotone aggiungono brillantezza, resistenza, bella cadenza. Hanno solo bisogno di processi speciali per le tinture e per garantire l’eliminazione di traspirazione e vapore.