Pochette

Termine francese che denomina nell’abbigliamento femminile una piccola borsa elegante senza manico, mentre in quello maschile un piccolo fazzoletto da inserire (meglio se colorato e non stiratissimo) nella tasca superiore della giacca, ma anche, negli anni ’70 del ‘900, una sorta di borsello a mano in cuoio. Il nome deriva dal ‘700, secolo in cui le tasche, in francese “poches”, non erano cucite sugli abiti ma venivano sostituite da piccoli sacchetti da appendersi in vita nascosti sotto le giacche. La borsa-pochette ha il suo momento d’oro tra le donne negli anni ’20-30, ma resta d’attualità per tutto il ‘900, variando solo nelle dimensioni e nei materiali.