Plunkett

Roy (1910-1944). Chimico statunitense dei laboratori Dupont, inventore, negli anni ’30, del teflon (politetrafluoroetilene), definito dal Guinness dei primati il “materiale più scivoloso del mondo”. Impiegato dapprima come rivestimento antiaderente per le batterie da cucina, questo polimero ha conosciuto una certa fortuna anche nell’industria dell’abbigliamento. Ideale per calze sportive morbide e confortevoli, che diminuiscono l’attrito tra il piede e la scarpa.