Plissé

Indice

  • storia
  • le tecniche di plissettatura
  • utilizzo
  • tipologie di plissé
PLISSÉ
PLISSÉ

Storia

Plissé tessuto fittamente pieghettato, con andamento verticale, che si presenta come il mantice a soffietto di una fisarmonica. La tecnica sartoriale che permette di realizzare un tessuto fittamente pieghettato si chiama plissage dal francese. Oltre che nella moda e nell’abbigliamento, il plissé è utilizzato in altri ambiti, come nella realizzazione di coccarde.

PLISSÉ
Cartoni_per_la_plissettatura

Le tecniche di plissettatura

La tecnica di plissage si può effettuare sia a mano, artigianalmente, sia a macchina oppure integrando diversi tipi di lavorazione, per avere degli effetti molto particolari.

Nell’artigianato  e nell’alta moda si usa solitamente il cartone. La piegatura del cartone deve essere necessariamente eseguita a mano. Una volta inserito il materiale da plissettare, i cartoni vengono arrotolati e fermati da un cordino, per essere poi “cotti” in un forno a vapore a circa 120 gradi per 20 o 30 minuti. Per la pelle non si oltrepassano i 50 gradi.

Marilyn_Monroe_ABITO BIANCO PLISSÉ
Marilyn_Monroe_ABITO BIANCO PLISSÉ

Utilizzo

Le prime tracce di abiti plissettati risalgono al 2.000 A.C., per l’esattezza alle civiltà dell’antico Egitto.

La pieghettatura di abiti o di parti di essi nel campo della moda e dell’abbigliamento moderno, comparve per la prima volta nel 1909 grazie al pittore, stilista, scenografo e designer italo-spagnolo Mariano Fortuny y Madrazo che prese ispirazione dagli abiti degli antichi egizi e degli antichi greci.

Già dal suo debutto, il plissé  ebbe un grande successo, fortuna che è continuata nei decenni seguenti fino ad arrivare al XXI secolo. Abiti plissettati  sono stati indossati da Marlene Dietrich, Grace Kelly e Jacqueline Kennedy grazie alle creazioni di Madame Grès. Il massimo successo degli abiti plissettati si ebbe negli anni Cinquanta e Sessanta. Celebre, nella storia del cinema, l’abito bianco con la gonna plissettata indossato da Marilyn Monroe nella famosa scena del film Quando la moglie è in vacanza, nella quale il vento proveniente dalla grata della metropolitana solleva la gonna dell’attrice.

plissè-soleil-
plissè-soleil-

Tipologie di plissé

Esistono tanti diversi modi per plissettare il tessuto. Oltre i modelli di base chiamati “busta”, “diamante”, “stella”, i”lampion”, come le lanterne veneziane, “l’accordéon”, come le pieghe a soffietto della fisarmonica; la plissettatura più famosa è forse quella denominata “plissé soleil” caratterizzata dalle pieghe strette e regolari che si irradiano come raggi di sole. 

Plissé soleil