Pellat-Finet

Lucien. Stilista francese, definito il re del cachemire. Da ragazzo viene folgorato dalla visione di un maglione in una boutique del sud della Francia. Nel 1994, disegna e lancia la sua prima collezione di streetwear ma di lusso, e due anni dopo, la linea uomo. Nel ’97 sfila per la prima volta a Parigi e i suoi capi vengono venduti al concept store parigino Colette. Una sorta di consacrazione. Nel ’98, firma una collezione cachemire per bambini e apre una boutique in Saint Germain. Il mercato americano lo corteggia ed è cosi che arriva a Barney’s New York. Nel 2001 iniziano i contatti con il Giappone a cui seguono la collaborazione con architetti e artisti, come Takashi Murakami, e l’inaugurazione dello store ad Aoyama, il quartiere chic di Tokyo. Nel 2003, lancia la linea jeans colorata con pigmenti biologici.