Pasquali

Guido (1946). Stilista di calzature. L’esordio della famiglia Pasquali nel settore delle scarpe è del 1918: Italo si trasferisce da Bologna a Milano e apre a Parabiago un piccolo laboratorio di calzature femminili. Il figlio Ermes prosegue l’attività del “fatto a mano”. Negli anni ’70, Guido Pasquali, che ha studiato ingegneria a Milano, prende la testa dell’azienda. Realizza scarpe per il creatore Albini e inventa il trapuntato colorato: una calzatura a tacco alto solcata da sette cuciture di colore diverso a formare un particolare motivo matelassé. Collabora con Armani, Missoni, Versace, Ferré, Valentino, Tarlazzi, Mugler.